Molto spesso si utilizza una combinazione con i seguenti gas:

  • Ossigeno (O2) che ad alte concentrazioni inibisce la crescita dei microrganismi aerobici.
  • Azoto (N2) utilizzato prevalentemente come gas stabilizzante per mantenere inalterato il volume della confezione, ad es. a scopo protettivo durante la manipolazione o il trasporto della confezione.
  • Anidride carbonica (CO2) che reagisce con l'acqua per formare acido carbonico, il quale contribuisce ad abbassare il pH. L'atmosfera modificata inibisce la crescita di microrganismi.

Sistema di pompaggio tipico:

Pompe rotanti a paletta monostadio o pompe a vite a secco in combinazione con soffianti Roots. In caso di reiniezione di ossigeno, a cui si fa ricorso per il confezionamento delle carni rosse allo scopo di migliorare il colore rosso, può essere necessario utilizzare pompe per vuoto specifiche, senza idrocarburi, con olio inerte e con guarnizioni compatibili con l'ossigeno.

Imballaggi collettivi MAP:

Denominate spesso "macchine Snorkle" o "macchine a sonda per vuoto", queste macchine consentono di confezionare il cibo in sacchetti multipli simultaneamente o in sacchetti collettivi di grandi dimensioni ad atmosfera modificata. Tramite evacuazione di aria, una miscela di gas O2 e CO2 viene introdotta nel sacchetto (ad atmosfera modificata), quindi il sacchetto viene chiuso ermeticamente a caldo.

Il range di pompaggio tipico è lo stadio singolo da 10 a 65 m3. h-1

 

Temperatura di pompaggio

Livello medio

Esercizio ad alto rendimento (ciclico)

Livello medio

Polvere / Polveri / Particelle

Livello basso

Umidità

Livello medio