Oerlikon Leybold Vacuum ottiene un grosso ordine per criopompe ad alto rendimento

Oerlikon Leybold Vacuum ha ottenuto un ordine per la fabbricazione di un lotto di pompe per vuoto criogeniche della serie COOLVAC 60.000 per l'evacuazione delle camere di simulazione spaziale. Queste pompe, con flange di diametro 1,3 m e una velocità di pompaggio di 60.000 litri al secondo per l'azoto, vengono fabbricate attualmente presso la sede di Dresda di Oerlikon Leybold Vacuum.

Le criopompe sono utilizzate quando si devono evacuare ampie camere molto grandi portandole molto rapidamente a pressioni estremamente basse, con elevati tassi di pompaggio e un sottovuoto fino a 10-12 mbar. Il principale campo di applicazione è l'industria aerospaziale in cui si devono esaminare, in camere di simulazione gigantesche, elementi di razzi, satelliti, navicelle spaziali o parti della stazione spaziale.

Qui si possono eseguire simulazioni, per esempio in test sull'ermeticità del vuoto o sulla resistenza ai valori estremi nel cosmo tra le basse temperature di pochi gradi kelvin (circa. -270 °C) all'ombra e la radiazione solare diretta. I principali clienti di queste criopompe sono le nazioni con un forte programma aerospaziale come gli Stati Uniti, la Cina, l'India e soprattutto gli Stati europei con l'Agenzia Spaziale Europea ESA.

La serie di criopompe COOLVAC è composta da pompe per vuoto a legame di gas per il range dell'alta pressione sottovuoto da 10-3 mbar a 10-11 mbar. Queste pompe funzionano secondo il principio per cui le sostanze gassose si depositano sulle superfici fredde all'interno della pompa per condensazione criogenica, crio-sorption o crio-trapping. Per produrre un vuoto spinto o ultra-spinto, tutte le superfici fredde devono essere raffreddate ad una temperatura sufficientemente bassa. A seconda del tipo di sistema di raffreddamento utilizzato, si distingue tra le criopompe refrigeranti, le criopompe da bagno e le criopompe di evaporatori. Oerlikon Leybold Vacuum produce esclusivamente criopompe refrigeratrici.

Oerlikon Leybold Vacuum di Dresda produce apparecchiature per vuoto e macchine per la produzione di temperature estremamente basse. La gamma di prodotti comprende unità di raffreddamento di piccole dimensioni, criopompe per vuoto e compressori a elio utilizzati con successo nella tecnologia del vuoto, nei superconduttori, nella tecnica medica e nella ricerca. I prodotti criotecnici di Oerlikon Leybold sono utilizzati in tutto il mondo a tutti i livelli, dal laboratorio di ricerca alle applicazioni industriali.

Oltre alle criopompe, Oerlikon Leybold Vacuum di Dresda produce anche i generatori di freddo integrati all'interno di esse, le cosiddette teste fredde. I modelli differiscono per la temperatura minima ottenibile e la capacità di raffreddamento a questo livello di temperatura. Oerlikon Leybold produce ai massimi livelli tecnologici nel range di temperatura fino a 4,2 K e ad una capacità frigorifera max. di diverse centinaia di watt a 80 K.

"Siamo orgogliosi che la nostra competenza come fornitori di soluzioni per questa specifica tecnologia sia riconosciuta in un campo tecnologico così importante e di poter fare quindi parte della ricerca e dello sviluppo orientati al futuro", afferma Dr. Martin Füllenbach, CEO di Oerlikon Leybold Vacuum.

Con le sue soluzioni tecnologiche innovative, la divisione di Dresda di Oerlikon Leybold Vacuum si inserisce perfettamente nell'ambiente high-tech di Dresda. Questa città ospita le aziende produttrici di semiconduttori della Silicon Saxony, così come molte università e istituti di ricerca, come la Technische Universität di Dresda e gli istituti Fraunhofer, Helmholtz e Leibnitz. Le scienze dei materiali giocano qui un ruolo significativo. Ad esempio, Dresda è un centro per lo sviluppo di materiali superconduttori e delle tecnologie di visualizzazione OLED. Ai nostri giorni, i sistemi per vuoto sono impiegati in quasi tutti i settori della ricerca e dell'industria. La vicinanza di Oerlikon Leybold Vacuum al cliente è un vantaggio cruciale a tal riguardo, visto che la sede di Dresda fornisce l'assistenza a livello europeo per le pompe per vuoto.

In futuro, la criotecnologia svolgerà anche un ruolo importante per le tecnologie relativamente nuove dei superconduttori. Sotto di una certa temperatura, la cosiddetta temperatura di transizione, alcuni materiali diventano superconduttori, cioè il materiale conduce corrente elettrica senza alcuna resistenza. Ancora una volta, per il raffreddamento si utilizzano le teste fredde di Oerlikon Leybold Vacuum.

Attualmente, la maggior parte delle applicazioni per la trasmissione senza perdite di energia è ancora in fase di prototipo nel campo delle tecnologie di alimentazione. Eppure, i generatori e i motori con rotori superconduttori permettono una struttura compatta che raggiunge un'efficienza significativamente più elevata e rappresenta un potenziale di crescita per le applicazioni industriali.

Per ulteriori informazioni contattare:

Christina Steigler
Comunicazione aziendale
T: +49 221 347 1261
F: +49 221 347 31261
christina.steigler@leybold.com
www.leybold.com

Lothar Siegert
Senior Manager Criotecnologia
T: +49 351 8855014
F: +49 351 8855040
lothar.siegert@leybold.com
www.leybold.com