Oerlikon continua a ottimizzare la sua gamma e ha firmato un accordo per vendere la sua sezione Vacuum ad Atlas Copco

Un passo avanti nello sviluppa della gamma

  • Tredicesimo operazione strategica che consente a Oerlikon di concentrarsi sui principali mercati in crescita
  • L'operazione si basa su un enterprise value di 525 milioni di CHF
  • Capacità di investimento del Gruppo Oerlikon ulteriormente rafforzate
  • Guida Oerlikon (operazioni continue) per l'intero 2015 confermate
  • L'operazione dovrebbe chiudersi entro la metà del 2016

Pfäffikon SZ, Svizzera – 20 novembre 2015 – Oerlikon oggi annuncia di aver firmato un accordo per la vendita della sua divisione Leybold Vacuum ad Atlas Copco. L'operazione si basa su un enterprise value di 525 milioni di CHF e dovrebbe chiudersi entro la metà del 2016.

Oerlikon porta avanti la sua agenda strategica e continua a concentrarsi sulla razionalizzazione della propria gamma con l'obiettivo di sviluppare ulteriormente le migliori attività dell'azienda. La cessione del suo settore del vuoto ad Atlas Copco segna la tredicesima transazione strategica del Gruppo dal 2010. Ciò consentirà al Gruppo di stanziare ulteriori risorse e porre l'attenzione alla gestione delle sue aree strategiche di crescita. Dr. Brice Koch, CEO di Oerlikon, ha detto: "Questo è un altro importante traguardo nel nostro impegno strategico nel concentramento delle nostre attività sugli interessanti mercati in crescita principali nei settori dell'energia, della mobilità e dell'urbanizzazione. Abbiamo intenzione di procedere all'investimento nella crescita sostenibile e redditizia all'interno delle nostre competenze principali."

Atlas Copco è il proprietario ideale per dispiegare il pieno potenziale di Oerlikon Leybold Vacuum in quanto ha una posizione di forza e ampie competenze nel settore del vuoto e dei compressori. L'enterprise value di Oerlikon Leybold Vacuum è 525 milioni di CHF. Nel 2014, il settore ha generato vendite per 390 milioni di CHF e al 30 giugno 2015 ha 1.646 dipendenti in tutto il mondo. L'operazione conferisce a Oerlikon una posizione più forte per investire nelle proprie attività di punta finanziando l'innovazione, l'eccellenza operativa e le opportunità di crescita organica e inorganica.

Processo e guida

La transazione dovrebbe concludersi entro la metà del 2016, in attesa delle approvazioni secondo le normative di fusione in vigore in un certo numero di paesi e le condizioni standard sugli accordi.

Oerlikon riporterà il Segmento del Vuoto sotto "Operazioni interrotte" nel bilancio dell'intero 2015 e ribadirà i conti 2014 di conseguenza. Sulla base delle cifre preliminari modificate del Gruppo per l'intero 2014 per gli ordini ricevuti (2.647 milioni di CHF), le vendite (2.825 milioni di CHF) e il margine EBITDA (16,8 %),

Oerlikon conferma, per le sue operazioni continue per l'esercizio 2015 a tassi di cambio costanti, le indicazioni fornite il 27 ottobre 2015:

  • Acquisizione ordini in leggero aumento a una cifra
  • Vendite uguali al livello dell'anno precedente
  • Margine EBITDA da mantenere al livello dell'anno precedente

Per ulteriori informazioni contattare:

Nicolas Weidmann
Capo Comunicazione Gruppo

T +41 58 360 96 02
F +41 58 360 98 02
pr@leybold.com

Andreas Schwarzwälder
Capo Relazioni Investimento

T +41 58 360 96 22
F +41 58 360 98 22
ir@leybold.com